Pignolo

Uva:
Pignolo in purezza.
Vendemmia:
Raccolta manuale delle uve da inizio a metà ottobre.
Vinificazione e affinamento:
Maturazione per vari mesi in barrique, poi a lungo in botte grande di rovere e affinamento finale in bottiglia.
Colore:
Rosso rubino compatto con riflessi violacei.
Profumo:
Al naso eleganti sensazioni fruttate di prugna in confettura, mirtillo e amarena si alternano a quelle floreali di rosa canina e violetta per poi virare su di una delicata nota balsamica di eucalipto e foglia di tabacco a chiudere l’impianto olfattivo.
Note sensoriali:
In bocca è potente, quasi masticabile. Il sorso è impetuoso, con tannino vibrante, di grande finezza. La persistenza praticamente infinita mette in risalto la spiccata mineralità di questo fuoriclasse.

Da abbinare a prelibati piatti a base di selvaggina da pelo o da piuma e a formaggi erborinati.